Parquet: come pulirlo

Oggi parleremo di uno degli aspetti più importanti nella vita quotidiana di un pavimento. “Ho appena messo il Parquet in casa, adesso come lo tengo pulito preservandone la bellezza?”
NELL'IMMAGINE
I parquet Menconi sono pensati per resistere a innumerevoli cicli di pulizie, specialmente se tenuti con cura
Oggi parleremo di uno degli aspetti più importanti nella vita quotidiana di un pavimento. “Ho appena messo il Parquet in casa, adesso come lo tengo pulito preservandone la bellezza?”

La pulizia è un aspetto importantissimo e che sta a cuore a quasi tutti i proprietari di pavimenti in legno, infatti è una domanda che i clienti ci fanno regolarmente, anche con un po’ di preoccupazione. Vi rassicuriamo però che non c’è alcun bisogno di preoccuparsi, basta trattarlo come un qualsiasi altro pavimento, con qualche piccolo accorgimento in più!

Come prima cosa dobbiamo distinguere la pulizia ordinaria, quella che fareste nella vita di tutti i giorni, da quella straordinaria, da fare una volta ogni tot mesi, in base all’aspetto del parquet.


Pulizia Ordinaria

Partiamo da un prodotto di pulizia a PH neutro: ovviamente esistono prodotti appositi, ma va bene anche uno qualsiasi che trovate al supermercato con PH (coefficiente di acidità/basicità) pari a 7, che non aggredisca il trattamento che è stato fatto al parquet. Diluire poi in acqua seguendo le indicazioni sulla bottiglia del prodotto, immergendo nella soluzione un panno, che verrà ben strizzato prima di essere passato su tutta la superficie del pavimento. 

In alternativa esistono delle scope con detergente e panno incorporato, che teniamo anche noi in Showroom, in cui basta premere un tasto per spruzzare la soluzione, passando poi la scopa sul pavimento per assicurarsi di distribuire il prodotto in modo uniforme. 

Il procedimento per la pulizia ordinaria è il solito sia per parquet oliati che verniciati.


Pulizia Straordinaria

La pulizia straordinaria viene invece fatta due/tre volte l’anno, in base all’uso del pavimento e ai gusti personali. Solitamente viene effettuata quando si vede il parquet un po’ spento. Si utilizzano prodotti diversi in base alla verniciatura o all’oliatura del pavimento, entrambi però a base cerosa.

Lo scopo di questi prodotti è ridare vita al parquet, creando una sottile pellicola protettiva che, oltre a ridare lucentezza al pavimento, ha una funzione protettiva. Quest’ultimo aspetto è particolarmente importante per i pavimenti ad olio, poiché non hanno una protezione superficiale come quelli a vernice . Se quindi per un Verniciato ci si può dimenticare di manutenerlo senza grossi problemi, con un Oliato bisogna essere più puntuali con la pulizia straordinaria, per evitare che si rovini.